L’Eco il giornale -on line- di Savona e Provincia. Sport 17 Agosto 2015 Campionato Europeo Giovanile di SALTO OSTACOLI un Savonese il MIGLIORE degli ITALIANI

Terminato il campionato europeo giovanile di salto ostacoli a Wiener Neustadt (AUT).
22 nazioni, 110 cavalieri. Il Savonese, Lorenzo Bertolucci, è arrivato quarto con la squadra dopo avere perso uno spettacolare barrage con la Polonia per la medaglia di bronzo, mentre ha raggiunto la tredicesima posizione (migliore degli Italiani) nella classifica individuale.
Lorenzo ha dichiarato “é stata un’esperienza indimenticabile che ha coronato un anno di entusiasmanti risultati e ringrazio i due sponsor che hanno contribuito a raggiungere questo obiettivo: Mascheroni di Giussano che mi fornisce tutto l’abbigliamento e il materiale tecnico e
il mio Osteopata Dott. Ft. Miliacca Massimo di Savona che grazie ad un costante percorso di visite osteopatiche ha contribuito ad ottimizzare le mie performance sportive.”

LA STAMPA Savona Martedì 18 Agosto 2015 Bertolucci con la Nazionale centra il quarto posto agli Europei

Quarto posto al Campionato europeo giovanile di salto ad ostacoli a Wiener Neustadt, in Austria, per Lorenzo «Lollo» Bertolucci. Il quattordicenne finalese si è distinto fra i 110 cavalieri che rappresentavano ventidue Nazioni, nella competizione internazionale categoria Children Junior-Young Rider. Lorenzo si è piazzato quarto con la squadra azzurra, dopo avere perso uno spettacolare barrage con la Polonia per la medaglia di bronzo, e ha raggiunto la tredicesima posizione (migliore degli italiani) nella classifica individuale.
Ecco Bertolucci: «E’ stata un’esperienza indimenticabile che ha coronato un anno di entusiasmanti risultati. Ringrazio chi ha contribuito a raggiungere questo obiettivo: Mascheroni di Giussano che mi fornisce tutto l’abbigliamento e il materiale tecnico, e il mio Osteopata, il Savonese Dott. Ft. Massimo Miliacca che grazie a un costante percorso di visite osteopatiche, ha contribuito ad ottimizzare le mie performance».
Lorenzo veniva dalla prima convocazione in Nazionale Children di salto ad ostacoli, nella Coppa delle Nazioni che si è svolto lo scorso maggio a Lamprechtausen in Austria, dove ha ottenuto il secondo posto dietro la Germania, Quel risultato gli è valso la convocazione del selezionatore Bormioli, anche per il Csio di San Marino dove si è ben comportato.
Un ragazzo bravo in gara e molto brillante a scuola, nonostante le lunghe assenze dovute agli impegni internazionali: atleti come «Lollo» danno speranze al futuro dello sport equestre. Ma le soddisfazioni sono anche il frutto di un lavoro di squadra a cura dello staff del Centro Ippico 3 Emme, per il quale è tesserato

Roberto Pizzorno.